LITURGIA DELLE ORE mp3 e Vangelo del 16.12.10

Liturgia delle ore da scaricare in mp3 + un pensiero sul vangelo del giorno a cura di Dante Balbo, diacono, psicologo e psicoterapeuta, operatore di Caritas Ticino e coautore della rubrica televisiva "Il vangelo in casa" della trasmissione Caritas Insieme

Moderatore: Dante Balbo

Dante Balbo
Messaggi: 990
Iscritto il: ven feb 27, 2004 5:28 pm
Località: Lugano

LITURGIA DELLE ORE mp3 e Vangelo del 16.12.10

Messaggioda Dante Balbo » mer dic 15, 2010 8:20 am

LITURGIA DELLE ORE da ascoltare mp3:

versione del giorno completa file .zip http://cativideo.dyndns.org/cati/liturgiaore/2010/10_12_16/lit_10_12_16.zip


Un'idea sul Vangelo del giorno
16 dicembre 2010

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 7, 24-30)
(le letture evangeliche sono tratte dal sito http://www.lachiesa.it/liturgia)


Quando gli inviati di Giovanni furono partiti, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle:
«Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Una canna sbattuta dal vento? Allora, che cosa siete andati a vedere? Un uomo vestito con abiti di lusso? Ecco, quelli che portano vesti sontuose e vivono nel lusso stanno nei palazzi dei re. Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Un profeta? Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. Egli è colui del quale sta scritto:
“Ecco, dinanzi a te mando il mio messaggero,
davanti a te egli preparerà la tua via”.
Io vi dico: fra i nati da donna non vi è alcuno più grande di Giovanni, ma il più piccolo nel regno di Dio è più grande di lui.
Tutto il popolo che lo ascoltava, e anche i pubblicani, ricevendo il battesimo di Giovanni, hanno riconosciuto che Dio è giusto. Ma i farisei e i dottori della Legge, non facendosi battezzare da lui, hanno reso vano il disegno di Dio su di loro».



Commento
Gesù che di solito spiega con pazienza, alle folle, questa volta è incalzante, insistente, come se aspettasse una risposta chiara, inequivocabile, perché è troppo importante quello che sta succedendo. giovanni, profeta, cerrto, ma molto di più, è l'inviato, il messaggero che precede il Messia, non un profeta che parla di quel che dovrà venire chissà fra quanti secoli. Bisogna tener conto che di battezzatori ce ne erano stati già e circolava in un certo senso una corrente spirituale legata alla conversione mediante un "lavacro", un bagno rituale nel fiume. Gesù è in un certo senso ansioso di mostrare che giovanni non è uno dei tanti, una curiosità spirituale da andare a vedere perché vestito di peli di cammello, un po' selvatico, come il miele che mangia, castigatore dei costumi che non le manda a dire ad erode e alla sua concubina, ma colui che annuncia il Salvatore di Israele. allora il suo battesimo, simile ad altri per la forma, è fondamentalmente diverso, perché prepara ad un altro battesimo, quello dei discepoli del signore, che riconoscono nell'invito alla conversione un passo necessario per accogliere Gesù stesso.
D.G.B.

Torna a “LITURGIA DELLE ORE MP3 e Un'idea sul Vangelo del giorno”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron