LITURGIA DELLE ORE mp3 e Vangelo del 02.07.11

Liturgia delle ore da scaricare in mp3 + un pensiero sul vangelo del giorno a cura di Dante Balbo, diacono, psicologo e psicoterapeuta, operatore di Caritas Ticino e coautore della rubrica televisiva "Il vangelo in casa" della trasmissione Caritas Insieme

Moderatore: Dante Balbo

Dante Balbo
Messaggi: 990
Iscritto il: ven feb 27, 2004 5:28 pm
Località: Lugano

LITURGIA DELLE ORE mp3 e Vangelo del 02.07.11

Messaggioda Dante Balbo » sab lug 02, 2011 3:32 pm

LITURGIA DELLE ORE da ascoltare mp3:

versione del giorno completa file .zip http://cativideo.dyndns.org/cati/liturgiaore/2011/11_07_02/lit_11_07_02.zip


Un'idea sul Vangelo del giorno
02 luglio 2011 (Cuore Immacolato di Maria, solennità)

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 2, 41-51)
(le letture evangeliche sono tratte dal sito http://www.lachiesa.it/liturgia)


I genitori di Gesù si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa. Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendo che egli fosse nella comitiva, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme.
Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l’udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte.
Al vederlo restarono stupiti, e sua madre gli disse: «Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo». Ed egli rispose loro: «Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?». Ma essi non compresero ciò che aveva detto loro.
Scese dunque con loro e venne a Nàzaret e stava loro sottomesso. Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore.



Commento
la festa del cuore immacolato di maria non è certamente una festa della purezza verginale, come se il corpo e il sesso fossero una cosa disdicevole, ma il cuore di maria è immacolato prima di tutto e soprattutto perché interamente consacrato a Dio, alla sua missione di madre, alla sua volontà di sottomettersi alla parola che le è stata consegnata.
anche quando non capisce, anche quando prende la parola e chiede spiegazioni, non smette di fidarsi, serba quanto accade come un altro tassello di un disegno che non le appartiene, ma di cui è attrice libera e consapevole. Lo attesta la stessa decisione di Gesù, che dopo aver sottolineato che anche questa sua famiglia terrena è solo un segno, senza sminuirne il valore, torna a casa e resta sottomesso a questa stessa paternità e maternità inadeguate.
D.G.B.

Torna a “LITURGIA DELLE ORE MP3 e Un'idea sul Vangelo del giorno”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti