LIT. ORE mp3 e Vangelo del 08.10.12

Liturgia delle ore da scaricare in mp3 + un pensiero sul vangelo del giorno a cura di Dante Balbo, diacono, psicologo e psicoterapeuta, operatore di Caritas Ticino e coautore della rubrica televisiva "Il vangelo in casa" della trasmissione Caritas Insieme

Moderatore: Dante Balbo

Dante Balbo
Messaggi: 990
Iscritto il: ven feb 27, 2004 5:28 pm
Località: Lugano

LIT. ORE mp3 e Vangelo del 08.10.12

Messaggioda Dante Balbo » lun ott 08, 2012 9:21 am

LITURGIA DELLE ORE da ascoltare mp3:

versione del giorno completa file .zip http://cativideo.dyndns.org/cati/liturgiaore/2012/12_10_08/lit_12_10_08.zip

Un'idea sul Vangelo del giorno
08 ottobre 2012

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10, 25-37)
(le letture evangeliche sono tratte dal sito http://www.lachiesa.it/liturgia)

In quel tempo, un dottore della Legge si alzò per mettere alla prova Gesù e chiese: «Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?». Gesù gli disse: «Che cosa sta scritto nella Legge? Come leggi?». Costui rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il tuo prossimo come te stesso». Gli disse: «Hai risposto bene; fa’ questo e vivrai».
Ma quello, volendo giustificarsi, disse a Gesù: «E chi è mio prossimo?». Gesù riprese: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gèrico e cadde nelle mani dei briganti, che gli portarono via tutto, lo percossero a sangue e se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e, quando lo vide, passò oltre. Anche un levìta, giunto in quel luogo, vide e passò oltre. Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto, vide e ne ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi lo caricò sulla sua cavalcatura, lo portò in un albergo e si prese cura di lui. Il giorno seguente, tirò fuori due denari e li diede all’albergatore, dicendo: “Abbi cura di lui; ciò che spenderai in più, te lo pagherò al mio ritorno”. Chi di questi tre ti sembra sia stato prossimo di colui che è caduto nelle mani dei briganti?». Quello rispose: «Chi ha avuto compassione di lui». Gesù gli disse: «Va’ e anche tu fa’ così».



Commento
La liturgia oggi ci presenta uno dei passi più famosi della Scrittura evangelica, erroneamente classificato fra gli esempi di filantropia. La parabola del "buon" samaritano in realtà può essere letta a più livelli, ma balzano all'occhio alcune considerazioni che ricollocano questo testo dentro la polemica fra Gesù e i Farisei o dottori della Legge.
Gesù sceglie un samaritano come soccorritore, ma non sfugge al lettore che questo era un insulto dato dai suoi avversari proprio a Gesù, perché samaritano era sinonimo di pagano, infedele, bastardo, nel senso della peggior specie di israeliti, anzi, considerati dai Giudei come non appartenenti al popolo. Inoltre il verbo usato per avere compassione è qualcosa di più, si tratta di letteralmente "commozione delle viscere", un termine usato per dire della compassione di Dio per il suo popolo. La polemica allora non è contro i cattivi che non hanno avuto cuore per quel povero malcapitato, ma contro chi nel nome di una religiosità formale, dimentica l'uomo e le sue ferite.
Il sacerdote e il levita che passano accanto al malcapitato e non intervengono, non sono semplicemente non curanti, Gesù non se ne fa un problema morale, ma rispettosi della Legge che impediva di accostarsi ad un ferito, per non contaminarsi, peggio ancora se fosse stato un cadavere.
Il samaritano, oltre alla compassione, ignora le prescrizioni religiose, perché non è vincolato da esse.
Un altro elemento importante riguarda l'inversione del concetto di prossimo, in cui prossimo è chi si muove verso un altro, non tanto la definizione di chi sia la persona da amare. qui indirettamente si prefigura il concetto di dono come stile di vita, di apertura all'altro come modalità di approccio, in altre parole, per essere prossimo, dobbiamo accogliere lo stesso atteggiamento di dio, che è agape, cioè amore gratuito.
D.G.B.

Torna a “LITURGIA DELLE ORE MP3 e Un'idea sul Vangelo del giorno”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron